La stagione 2015 vedrà il lancio della nuova WR250F, la prima enduro che monta il rivoluzionario motore con il cilindro/testa “rovesciati”, inclinato all’indietro. Lo sviluppo della nuova WR250F si è ispirato alla YZ250F 2014 che ha dominato il campionato AMA outdoor MX250 e ha dimostrato la sua attitudine vincente nell’anno del debutto in MX2 e per questo ha il potenziale per vincere a tutti i livelli nella prossima stagione. Yamaha è abituata alle competizioni di vertice, e negli ultimi vent’anni le sue enduro WR hanno conquistato numerosi titoli nazionali e internazionali. Pensata per chi gareggia e per i duri e puri dell’enduro, ma anche per chi guida per il piacere di farlo, la nuova WR250 è una moto estrema, destinata a riaffermare Yamaha nei quartieri alti del mondo enduro. Normale, per chi ha inventato il motore a 4 tempi da competizione che è diventato un punto di riferimento.

MOTORE WR250F

Motore derivato da YZ250F e messo a punto per vincere nell’enduro
Nel 2014, stagione d’esordio nelle competizioni, la motocross YZ250F si è dimostrata una delle moto più competitive a tutti i livelli, con Jeremy Martin a dominare le gare di cross MX250 AMA Pro National, vincendo il titolo 2014. Nel Mondiale MX2, ma anche nel Mondiale Femminile MX e nel campionato australiano MX2, YZ250F ha riconfermato il proprio potenziale vincente a livello nazionale e internazionale.
Il nuovo motore di WR250F deriva direttamente da quello, vincente, di YZ250F e, per la prima volta nel mondo dell’enduro, adotta un cilindro inclinato all’indietro e una testa cilindro “rovesciata”. Il cilindro rovesciato di WR250F consente di adottare un condotto dell’aria rettilineo che aumenta l’efficienza dell’aspirazione. L’airbox è collocato di fronte al pilota e il serbatoio è al centro della moto, con una configurazione unica che contribuisce a centralizzare le masse, un fattore fondamentale per ottenere la maneggevolezza e l’agilità che hanno reso famosa YZ250 2014.
In termini di specifiche tecniche il nuovo motore di WR250F mantiene il rapporto alesaggio x corsa, il rapporto di compressione, il profilo dell’albero a camme, i pistoni forgiati in alluminio e l’albero motore in acciaio al carburo di YZ250F, per un potenziale vincente d’eccezione. Rispetto al precedente motore di WR250F, la versione 2015 è molto più potente in tutto l’arco di erogazione con uno straordinario allungo agli alti regimi. WR250F m.y. 2015 è equipaggiata con una nuova trasmissione a 6 marce, progettata per affrontare tutti i terreni, dalle speciali su roccia più tecniche fino alle corse a tutto gas sui sentieri nei boschi. Grazie ai nuovi dischi frizione, alle nuove molle e ad altri componenti, la nuova frizione è resistente e “leggera” da usare, ed è fatta per funzionare senza problemi sui terreni più impegnativi.

CICLISTICA WR250F

Leggero telaio a doppio trave in alluminio
Il design del telaio a doppio trave di WR250F derivato direttamente da quello di YZ250F, è interamente in alluminio, ed è una struttura compatta e leggera che contribuisce in modo significativo alla sensazione di leggerezza, agilità e facilità nei cambi di direzione di WR250F. Per adattare il design del telaio di YZ250F all’enduro, il telaio d WR250F 2015 è dotato di nuovi supporti per il motore, con un bilanciamento della rigidità rivisto e più adatto alle esigenze della guida enduro. Insieme ai benefici che derivano dalla centralizzazione delle masse, ottenuta con il cilindro inclinato all’indietro e con la testa del cilindro “rovesciata”, le specifiche del telaio adattate all’enduro offrono un’agilità sorprendente, un controllo dell’anteriore che ispira una confidenza immediata e una trazione eccellente alla ruota posteriore. La nuova WR250F “ruba” a YZ250F anche il design dell’ammortizzatore posteriore. Per adattarsi alle esigenze specifiche dell’enduro, la lunghezza dell’ammortizzatore, la corsa e la rigidità della molla sono state ottimizzate. Rispetto a YZ250F l’ammortizzatore è più lungo di 4 mm, per un’escursione della sospensione posteriore che aumenta di 10 mm. Insieme alle modifiche introdotte all’innovativa sospensione anteriore, l’ammortizzatore ridisegnato contribuisce in modo significativo all’agilità e alla reattività di WR250F, sui tipici percorsi dell’enduro.