Debutto a Roma Zig Zag Scooter Sharing, il più grande servizio di condivisione su tre ruote della Capitale, supportato da Yamaha Motor Europe – Filiale Italia. Si parte subito con 200 Tricity 125 schierati per garantire spostamenti urbani in maniera semplice ed economica, per arrivare a breve ad una flotta completa di ben 450 mezzi.

Yamaha Tricity 125, che può essere guidato anche con la sola Patente B, rappresenta il mezzo ideale per soddisfare l’esigenza legata alla maneggevolezza e alla stabilità nei sempre insidiosi e trafficati percorsi urbani. Il primo modello a tre ruote sviluppato dalla Casa di Iwata è infatti stato ideato con una serie di caratteristiche che lo rendono differente da altri scooter multi ruota, più ingombranti e più pesanti. Tricity 125 ispira un’immediata confidenza anche a chi non ha mai guidato uno scooter o una moto, è leggero e contenuto nelle dimensioni, agile nel traffico, e capace di garantire una sensazione di grande stabilità nelle diverse condizioni stradali cittadine.

L’idea di Zig Zag Scooter Sharing nasce un anno e mezzo fa da una reale esigenza, sentita dai due fondatori, di muoversi in maniera dinamica su una città e in particolare sui “sampietrini” impegnativi come quelli di Roma. “Lo sharing rappresenta il nuovo concetto di mobilità individuale: è il modo per tutelare il proprio diritto al movimento, senza sopportare gli oneri legati al possesso. Assicurazione, manutenzione, carburante diventano pensieri superati che lasciano spazio ad una forma di libertà completa” dichiara Emanuele Grazioli, Amministratore di Zig Zag. “Questo su Roma è il primo passo di un progetto più ambizioso attraverso il quale vogliamo conquistare anche altri centri nevralgici come Milano, Torino, Firenze fino ad espanderci poi oltre i confini italiani in città come Madrid, Parigi, Barcellona, Berlino e Monaco” conclude Diego Rocca, l’altro Amministratore di Zig Zag.

Il progetto Zig Zag è accessibile a tutti coloro in possesso di patente italiana A o B e per gli stranieri che arrivano a Roma e hanno un titolo di guida rilasciato da Austria, Belgio, Francia, Germania, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, Russia, Spagna, Svizzera, USA.

La procedura per usufruire del servizio è semplice e intuitiva: è sufficiente registrarsi gratuitamente sul sito www.zigzagsharing.com o tramite la App, disponibile inizialmente per Androide e IOS. Dopo aver prenotato il Tricity 125 più vicino alla propria posizione e averlo raggiunto, si inserisce il PIN che sblocca la sella, sotto la quale si possono prelevare sia il casco che il sottocasco igienico e monouso. Ogni mezzo è dotato di due caschi.

Zig Zag scooter sharing prevede per il noleggio tre diversi tipi di tariffe: al minuto pari a 0,29€, oraria pari a 14,90€ e giornaliera di 59,00€. La prenotazione è gratuita.