Dopo una campagna marketing molto intensa e una presentazione commerciale ricca di ottime premesse, la Yamaha MT-09 continua a far parlare di sè; la tricilindrica crossover di Iwata ha infatti conseguito il prestigioso premio internazionale iF Product Design Awards 2014, come riconoscimento per la linea fortemente innovativa e riuscita.

L’iF Product Design Awards gode di particolare fama, dal momento che sin dal 1953 è considerato tra i più importanti nel settore, ed è patrocinato dall’organizzazione mondiale di promozione di design Industrie Forum Hanover (Germania); per dare l’idea del valore del premio insignito alla MT-09, basti dire che nella sola categoria di appartenenza, erano candidati quest’anno più di 1.220 articoli provenienti da ben 55 paesi!

Alla base del conseguimento del trofeo, sicuramente il lavoro svolto da Yamaha per fondere il concetto di sportività con una linea un pò naked e un pò supermotard, operazione senza dubbio difficilissima ed insidiosa, che però è stata eseguita magistralmente. Magistrale esecuzione anche per la scelta della meccanica di base, con un motore 850cc dalle caratteristiche emozionanti, cattivo nell’erogazione di coppia e capace di imprimere accelerazioni repentine, perfettamente in linea con l’immagine della MT-09, la quale vuole fortemente ricoprire il ruolo di “compagna di giochi” per motociclisti stanchi di un comportamento stradale troppo politicamente corretto.

Grandissima, quanto ovvia, la gioia di Kazumasa Sasamani, Responsabile del Dipartimento Design di GK Dynamics Incorporated, che esprime entusiasmo per l’attribizione dell’ambìto premio, il quale funge da stimolo per una visione futura nuova, fatta di design accattivanti ed estremamente personali, per tornare a godere della moto con passione.