Lo scorso anno hanno riempito il circuito di Misano ben 65 mila ducatisti giunti da tutto il mondo, che hanno trasformato la Riviera Romagnola in un vero e proprio “Pianeta Rosso”. I biglietti sono già in prevendita sul sito wdw.ducati.it fino al 13 luglio (dal 17 luglio si acquisterà direttamente al circuito); due i tipi di ticket: con validità un giorno o per tutte e tre le giornate del WDW2014, con il tagliando che si distingue in pass motociclista (pilota + moto, 90 e 45 euro) e pass passeggero/visitatore (persona singola senza moto, 60 e 35 euro).

Ma non sarà solo pista. A Borgo Panigale dal 16 al 21 luglio il museo e lo stabilimento saranno aperti e non sarà necessaria la prenotazione per le visite guidate, disponibili dalle 9.30 alle 16. Il programma, che è ancora in fase di definizione, vede la partecipazione dei piloti del Ducati Team MotoGP, Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow, e di quelli del Team Pramac, Andrea Iannone e Yonny Hernández, oltre a Michele Pirro, pilota collaudatore del Ducati Test Team. Presenti anche i due piloti ufficiali del Team Ducati Superbike, Davide Giugliano e Chaz Davies, insieme a Niccolò Canepa (Team Althea Racing), Leandro Mercado e Ondrej Jezek, piloti del Barni Racing Team, che con Fabio Massei e Alex Schacht, portacolori del EAB Racing Team, partecipano al Campionato FIM Superstock.

Ci saranno poi una mostra per celebrare il “Compleanno della 916”, che nel 2014 festeggia 20 anni dalla sua nascita, e numerose attività collaterali al WDW, tra musica e spettacolo sulla riviera romagnola, da seguire con la app dedicata.