Il grande raduno mondiale delle Vespa è giunto con il nome attuale alla sua ottava edizione, anche se in realtà l’Eurovespa nasceva nel 1954: nel 2007, infatti, Eurovespa è diventato il Vespa World Days (prima edizione a San Marino) sotto la supervisione del Vespa World Club, organismo voluto da Piaggio per promuovere, unire e coordinare tutti i Vespa Club del mondo.

Nel 2014 il Vespa Club di Mantova avrà il compito di organizzare l’edizione 2014 dei VWD. L’apertura ufficiale è fissata per giovedì 12 giugno alle ore 14, cui seguirà la partenza dei Vespatour (sono in programma due partenze anche venerdì 13, al mattino e al pomeriggio). La scelta di Mantova non è casuale: è in una posizione geografica particolarmente favorevole, visto che dista pochi chilometri da Sabbioneta, soprannominata la “città ideale”, da Verona e dal lago di Garda. In programma ci sono anche spettacoli e musica al Vespa Village, un’area che sarà allestita in piazza Virgiliana, vasta area verde nel cuore di Mantova; qui sarà montato anche il mercatino dei pezzi di ricambio e degli accessori, appuntamento imperdibile per i cultori del mito su due ruote italiano.
VESPE IN PARATA. Durante i VWD sarà allestito il Museo Vespa e si terrà la Vespa Parade, una sfilata con tutte le Vespa giunte in città lungo le strade di Mantova. Non mancherà il Vespa Trophy, trofeo turistico nato con i Vespa World Days del 2010 a Fatima, che coinvolge tantissimi concessionari Piaggio in tutta Europa: per la manifestazione si trasformano in check-points per permettere a tutti i vespisti di accumulare il maggior numero di timbrature e vincere il Trofeo del Vespa Trophy. Chi non ha una Vespa, ma vuole partecipare, ha la possibilità di noleggiarne una: le tariffe partono da 135 euro al giorno.