Valentino Rossi è rinato. Il Dottore ha compiuto sabato 34 anni e dopo i test disputati a Sepang mostra ottimismo. In un’intervista rilasciata a Motosprint, il nove volte iridato racconta le sue sensazioni in vista dell’esordio stagionale in Qatar: “Mi sento ringiovanito e felice di come è andato questo primo test. Dovevo capire se potevo essere ancora un top rider e la risposta è si. Mi sento rinato, posso ancora giocarmela con i migliori piloti al mondo”. 

Il pilota di Tavullia (foto by InfoPhoto) è però consapevole che il ritmo gara sarà una variabile determinante: “Ora devo vedere come andrò nelle gare. Il combattimento corpo a corpo è uno dei miei punti forti, ma sfortunatamente nella MotoGP attuale non è più così importante come in passato, perché con l’elettronica e le gomme Bridgestone si riesce a mantenere lo stesso ritmo per tutta la gara. Perciò ora se uno è più veloce di te difficilmente in gara riuscirai a fregarlo. Non c’è più molto spazio per le strategie”.

Per saperne di più leggete tutte le sue dichiarazioni!