Nel corso degli ultimi anni si sono rincorse ipotesi sul futuro di Valentino Rossi, ipotesi immancabilmente disattese dai fatti. Resta in MotoGP, lascia la MotoGP, va in SBK, passa ai rallies o in F1, e via discorrendo.

Lo stesso Dottore ha finalmente chiarito a scanso di equivoci quale sarà il suo percorso di carriera nei prossimi anni.

Nei prossimi tre anni, ovvero fino al 2016, Vale rimarrà in MotoGP, e lo farà rimanendo in Yamaha, tanto che infatti è già in agenda la firma sul rinnovo del contratto.

Definiti anche i successivi progetti, ovvero l’abbandono alle due ruote per tuffarsi finalmente nell’amatissimo mondo dell’automobilismo.

Quali saranno la categoria ed il tipo di impegno che deciderà di profondere nell’esperienza sulle quattro ruote non è ancora ben definito, se non per il fatto che il 46 di Tavullia non intenderebbe renderla una professione a tempo pieno, bensì un divertimento; certo, ci sarebbe da eccepire che conoscendo la sua competitività ciò potrebbe rivelarsi non propriamente vero…

Per il resto le opzioni allo studio sono molteplici, per stessa ammissione di Rossi potrebbe sbarcare nel campionato FIA GT, nel DTM tedesco, nella Le Mans Series oppure ancora nel già saggiato mondo del rally

In ultimo, Valentino ha fatto una rivelazione personale, forse ancora più succulenta del suo futuro professionale, ovvero il desiderio di metter su famiglia con figli, e conoscendo il suo interesse verso l’universo femminile senza particolari legami, questo suona veramente come il vero scoop di giornata.

photo credit: dez&john3313 via photopin cc