Fino al 30 settembre la Casa di Hamamatsu offre fino a 1.000 euro di supervalutazione dell’usato sull’acquisto di un Burgman (200, 400 Lux anche con Abs, 650 anche nelle versioni Executive ed L), una V-Strom 1000 Abs (anche nella versione 3L, una Inazuma (anche Plus), una GSR750Z, una GSX650F (anche in versione Traveller), una Bandit 650 SA, una GSX-R750, e una GSX-R1000.

Le promozioni riguardano anche l’assistenza post vendita. Con la formula “Assistenza stradale”, tutte le moto e gli scooter Suzuki hanno tre anni di assistenza stradale dalla data di immatricolazione, 24 ore su 24, 365 giorni all’anno; la formula prevede la riparazione sul posto oppure il recupero del veicolo in caso di guasto con trasporto fino all’officina autorizzata più vicina.

Con “Suzuki smile estensione della garanzia”, gli appassionati potranno scegliere di prolungare il periodo di copertura standard di due anni per altri 12 (140 euro) oppure 24 mesi (200 euro), o fino a 75mila km percorsi. La formula prevede anche per il periodo accessorio le stesse condizioni di copertura della garanzia standard, e è attivabile ad un prezzo estremamente conveniente fino al 22° mese dall’immatricolazione oppure 40mila di percorrenza.

Con “Pacchetto di manutenzione Suzuki Smile” è possibile acquistare a prezzo bloccato i primi 4 tagliandi previsti dal programma di manutenzione; il pacchetto comprende manodopera, tasse ambientali, ricambi ordinari (candele, filtro aria e filtro olio), liquidi e l’insieme delle operazioni previste in base all’anzianità del veicolo o al chilometraggio raggiunto.

Infine, per chi sceglie l’usato, “Ready To Ride” è il bollino blu dell’usato: indica che la moto o lo scooter ha superato 85 controlli di qualità, dal controllo strutturale agli organi meccanici, dalla trasmissione all’impianto elettrico, passando in rassegna tutti i particolari soggetti a usura.