Quest’estate arriverà sul mercato un nuovo modello di casa Yamaha, sportivo e versatile, che segnerà un significativo passo avanti nell’approccio al segmento Sport Tourer: Yamaha Tracer 700 è stata sviluppata sulla piattaforma della apprezzatissima MT-07 ed ha come obiettivo principale quello di attrarre una nuova generazione di motociclisti, rafforzando e dando nuova linfa all’attuale gamma.

Ad un prezzo accessibile, Tracer 700 offre specifiche tecniche straordinarie insieme ad uno stile aggressivo e seducente. Pensata per diventare la Sport Tourer definitiva di media cilindrata, è pronta a consolidare il successo della sorella maggiore MT-09 Tracer che da oggi cambia nome e diventa Tracer 900.

Questo nuovo capitolo offre a Yamaha l’opportunità di razionalizzare ed espandere il segmento Sport Tourer che comprenderà, oltre alle due Tracer, anche l’ammiraglia FJR1300 nelle sue tre versioni. Con un DNA dal carattere dinamico, abbinato ad un look energico ed accattivante e ad una predisposizione per le lunghe percorrenze, la nuova Tracer 700 ufficializza l’inizio di una nuova ed entusiasmante era. Che si guidi per andare a prendere un caffè la domenica mattina o si passi un paio di settimane in giro per il continente con passeggero e bagagli, Tracer 700 possiede il potenziale per fare entrare in un nuovo mondo e regalare ricordi indelebili.

La nuova Tracer 700 è dotata di un motore bicilindrico da 689 cc a 4 valvole che ha contribuito a rendere Yamaha leader del mercato europeo delle due ruote. Il motore “crossplane”, un bicilindrico fronte marcia, è lo stesso di XSR 700 e già al suo debutto su MT-07 è stato unanimemente riconosciuto come uno dei più divertenti e interessanti all’interno del panorama motociclistico. Sarà prenotabile presso la rete dei concessionari Yamaha e disponibile a partire da luglio 2016, nelle colorazioni Radical Red, Tech Black e Yamaha Blu, al prezzo di € 7.890 f.c.