Lo pneumatico supersportivo della gamma Pirelli, è stato infatti scelto da MV Agusta per gommare le nuove Brutale 800 RR, gommata con 120/70 ZR17 anteriore e 180/55 ZR17 posteriore, e Brutale Dragster 800 RR, con 120/70 ZR17 anteriore e 200/50 ZR17 posteriore.

Nello specifico, la misura 200/50 ZR17 in dotazione alla nuova Brutale Dragster 800 RR è stata sviluppata ad hoc da Pirelli per questo modello di MV Agusta. Il marchio Diablo è nato nel 2002 facendo il suo ingresso dapprima nel segmento supersport per poi ampliare la gamma fino ad essere presente in molti altri segmenti di mercato. Diablo Rosso II è lo pneumatico supersportivo per impiego stradale della generazione Rosso.

Frutto delle tecnologie sviluppate da Pirelli negli oltre dieci anni di partecipazione al Campionato Mondiale Superbike, Diablo Rosso II è stato studiato per motociclette supersportive e naked che richiedono prestazioni superiori ed elevata sicurezza di guida in tutte le condizioni, dalle tortuose strade di campagna al traffico cittadino, sull’asciutto come sul bagnato.

Diablo Rosso II adotta alcune tecnologie di punta di Pirelli:
• EPT (Enhanced Patch Technology), la tecnologia sviluppata da Pirelli nel Campionato Mondiale Superbike, ottimizza l’area di contatto migliorando l’aderenza dello pneumatico all’asfalto e quindi il grip;
• ICS (Ideal Contour Shaping), è la tecnologia che esalta la tenuta e l’erogazione di potenza delle motociclette moderne plasmando alla perfezione i profili dello pneumatico per risultati senza precedenti quanto a stabilità e sicurezza in curva
• FGD (Functional Groove Design) contribuisce a migliorare la regolarità dell’usura e ad incrementare ulteriormente la superficie di contatto con un rapporto “pieni/vuoti” migliorato che aumenta l’agilità di guida e la trasmissione di potenza a terra.

La struttura del Diablo Rosso II è stata progettata per massimizzare l’area di contatto a qualsiasi angolo di piega e a tutte le velocità, per sostenere il battistrada e per ottenere un grip da prodottto sportivo unito ad un’ottima stabilità. Tutto questo è stato ottenuto con la tecnologia EPT che garantisce una più omogenea distribuzione dello stress e della pressione su tutta la zona di contatto.