Momento di aggiornamenti, o di maquillage se preferite, per i modelli di punta di casa Yamaha, ovvero le supersportive YZF-R1 ed YZF-R6; le modifiche, poche peraltro, si concentrano sulla nuova veste grafica che riprende i colori degli esemplari impegnati in MotoGP e nel Campionato Superstock 600, basata pertanto sull’evocativa tonalità Race Blue.

In ossequio alle corse, la livrea Race Blue viene abbinata ad elementi Dark Grey Yamaha, quali ad esempio il serbatoio, il codino, il puntale, i cerchi e gli steli della forcella (questi colorati mediante processo di anodizzazione), mentre limitatamente alla R6 troviamo una carena ripartita diagonalmente fra le due tinte.

Da un punto di vista prettamente meccanico, invece, non si registra alcun tipo di aggiornamento, scelta fatta con ogni probabilità perchè ad oggi questi due modelli rappresentano già lo stato dell’arte; ricordiamo infatti che più di altre, queste due Yamaha attingono a piene mani dalle esperienze nelle corse della propria Casa di appartenenza; due esempio su tutti l’albero a croce e il telaio in alluminio Deltabox per la R1.

In ultimo diciamo che anche il modello MT-09, già oggetto di aggiornamento model year 2014, fruisce della colorazione Race Blue; a maggior ragione rispetto ad R1 ed R6, non sono previsti aggiornamenti di natura meccanica, dato che già di per sè il modello rappresenta una novità.

photo credit: Debarshi Ray via photopin cc