Due grandi classici del mercato motociclistico si sono rinnovati per affrontare di slancio l’arrivo del 2014. Stiamo parlando di Street Triple, Speed Triple e Speed Triple R. Triumph, of course.

Sulla Street Triple si registra un intervento marginale, di natura prettamente estetica, ovvero l’adozione di un colore che riprende gli stilemi classici della casa, il cosiddetto Cosmic Green, un verde acido metallizzato molto acceso.

Modifiche un pò più sostanziose, se non sostanziali, su Speed Triple e Speed Triple R, che sono oggetto di un abbondante restyling. Speed Triple può contare su una nuova tinta, denominata Matt Caspian Blue, filettature dorate per i cerchi ruota e decalcomanie anch’esse dorate. Vengono adottati di serie cupolino, puntale sottomotore e protezioni per lo scarico, le prime due in tinta carrozzeria, l’ultimo verniciato di color nero; ulteriori modifiche sono il gruppo ottico posteriore trasparente e la protezione serbatoio in gomma. Da un punto di vista tecnico interessantissimo l’ABS disinseribile per la guida più estrema.

Maggiormente caratterizzata la versione R, davvero aggressiva con l’adozione di misurate finizioni di colore rosso, tra cui filettature dei cerchi e la lettera “R” sulla copertura del radiatore; come per la Speed “normale”, anche qui troviamo nuovi elementi verniciati in tinta carrozzeria, tra cui cupolino, puntale sottomotore e coprisella per l’allestimenti monoposto. Anche qui troviamo una nuova colorazione, molto sportiva, denominata Crystal White, caratterizzata dalla finitura semi-opaca. Naturalmente la R prevede anch’essa l’ABS disinseribile.

photo credit: StooMathiesen via photopin cc