Da sabato 20 giugno il videogioco ufficiale della MotoGP, MotoGP14, prodotto dalla milanese Milestone, è disponibile nei negozi e negli store digitali a circa 60 euro (il prezzo varia a seconda della console: MotoGP14 è disponibile per Xbox 360, Windows PC, Steam, PlayStation3, PlayStationVita e, dall’8 luglio, su PlayStation4).

Arriva una ventata di aria nuova nella versione 2014 del videogioco della MotoGP, grazie a tre nuove modalità offline, una nuova modalità online, miglioramenti della Carriera e tanti nuovi contenuti tra cui l’esclusivo circuito di Argentina. MotoGP14 conterrà, infatti, i circuiti e i piloti previsti nella stagione MotoGP 2014, i piloti della classe MotoGP 2013 e i campioni del passato con oltre 100 piloti disponibili, tutti i costruttori ufficiali, le classi di gara e 18 circuiti.

MODALITA’ OFFLINE. Rivivere gli avvenimenti più avvincenti della stagione 2013 non è mai stato così semplice grazie alla modalità offline Real Events 2013, dove il giocatore potrà impersonare i panni di uno dei piloti della stagione passata e sperimentare situazione al limite. Ma le novità dal passato non finiscono qui, grazie alla modalità Challenge Champions, dove si potrà vivere 17 eventi ispirati al passato e vestire i panni dei campioni che hanno fatto la storia della MotoGP. In ultimo, a grande richiesta dalla community, arriva anche l’introduzione della Safety Car. In una modalità ad hoc sarà possibile sperimentare l’ebrezza delle 4 ruote sui circuiti ufficiali della MotoGP14.

MODALITA’ ONLINE. Il multiplayer online di MotoGP14, oltre a vedere il ritorno della modalità Sprint Season introdotta lo scorso anno, vede l’arrivo della Split Battle. Questa nuova modalità di gioco, altamente competitiva, permetterà ai giocatori di sfidarsi online per ottenere il miglior tempo parziale e infine battere gli avversari per una manciata di secondi.

MODALITA’ CARRIERA. Quest’anno la modalità carriera prende spunto dalla versione 2013 e si migliora mettendo il giocatore sempre di più al centro dell’esperienza di guida. Una camera casco sempre più realistica, la possibilità di impostare i parametri della moto attraverso pre-set e upgrade sbloccabili, tutorial e ambienti virtuali sempre più reali e dinamici permetteranno al giocatore di sentirsi un vero e proprio pilota della MotoGP.