Conclusi i test ufficiali in preparazione alla MotoGP 2014 sul circuito di Sepang, le squadra tirano le prime importanti somme sulla bontà dei setup raggiunti.

Tra i team più soddisfatti, senza dubbio, il GO&FUN Honda Gresini, i cui piloti Alvaro Bautista e Scott Redding, hanno ottenuto risultati molto validi in sella sia alla RC213V “Factory” che alla RCV1000R “Open”.

Bautista ha chiuso l’ultima giornata di prove con il sesto tempo assoluto, in 2’00”506 sulla base di 60 giri percorsi, confermando, sin da subito, l’andamento ottenuto durante il Campionato 2013. Il lavoro svolto dallo spagnolo si è rivolto all’affinamento di componenti quali forcella, impianto frenante e taratura dei controlli elettronici.

Il compagno Redding, neopromosso dalla categoria Moto2, è stato più lento, fissando il best lap in 2’02”228 su una percorrenza di 50 giri e concentrandosi principalmente sulla presa di contatto con la nuova realtà della MotoGP e sul feeling con la moto.

Soddisfatto il patron, Fausto Gresini, per i progressi fatti dalla squadra, a dispetto dei parecchi problemi di messa a punto riscontrati nei primissimi test stagionali e di un clima, quello della Malesia, estremamente variabile.

Il Team GO&FUN, insieme alle altre squadre, si appresta a volare in Qatar per gli ultimi test preparatori, dal 7 al 9 marzo sulla pista di Losail; test importantissimi dato che proprio lì partirà l’avventura iridata 2014.