Per chi non fosse addentro al mondo del Motocross, la Six Days ne rappresenta in parole povere l’Olimpiade, o la Coppa del Mondo se preferite, con la differenza che si disputa ogni anno. I migliori crossisti del mondo rappresentano quindi in questa manifestazione la propria nazione di appartenenza.

Per l’anno 2013 l’onore di ospitare questa importantissima manifestazione spetta all’Italia; teatro prescelto per lo svolgimento dell’International Six Days Enduro è la Sardegna. Il periodo sarà compreso fra il 30 settembre ed il 5 ottobre.

L’isola sarda rappresenta un teatro naturale ove poter organizzare a dovere la ISDE, data la sua conformazione naturale, e nello specifico il territorio della Gallura, con centro operativo situato ad Olbia.

La partecipazione sarà massiccia, con oltre 600 crossisti di altissimo livello provenienti da 38 nazioni differenti, divisi in squadre di 6 elemento ciascuna; la battaglia sarà apertissima, si calcola un ammontare di circa Sette ore di gare con 40 moto per manche.

Il culmine della manifestazione si avrà con la disputa della finale il giorno 5 ottobre nella splendida location di Tempio Pausania, presso il crossodromo “Sergio Bruschi”.

Un in bocca al lupo ai nostri “caschi rossi” (l’Italia infatti oltre alla classica casacca azzurra indossa il casco protettivo rosso, da cui il soprannome), e buon divertimento a chi avrà la fortuna di assistere in prima persona a questo spettacolo su due ruote.

photo credit: _Claudio_deste_ via photopin cc