Dopo una prima panoramica sui test di avvicinamento alla stagione 2014 delle classi regine MotoGP e Superbike, facciamo una digressione per quanto riguarda la Moto3; è infatti terminato il programma di prove dello Junior Team GO&FUN, svoltosi per tre giorni a Jerez de la Frontera. Con ottimi risultati.

Niccolò Antonelli si è, difatti, collocato al terzo posto assoluto sulla base di 35 giri, con il miglior tempo di 1’46”452, mentre il giovanissimo Enea Bastianini, ha ottenuto un discreto 1’47”917, penalizzato da una ferita della mano destra.

Antonelli ha giudicato positivamente le giornate di test, lamentando solo di non aver potuto sfruttare appieno il tempo a disposizione a causa di un problema alla moto, rilevando che Miller, avversario di grande valore, è stato inavvicinabile per tutta la sessione, ponendosi come obiettivo della prossime prove preparatorie proprio quello di ridurre, se non annullare, il gap.

A proposito di test, la prossima sessione si svolgerà nuovamente a Jerez dall’11 al 13 marzo, prima dell’inizio del Campionato in Qatar.

Enea Bastianini è stato meno entusiasta proprio a causa del dolore intenso alla mano, oltre alla sfortuna che gli ha fatto trovare parecchio traffico sul tracciato, senza pertanto riuscire ad esprimere tutto il proprio potenziale. Proprio riguardo l’infortunio alla mano, per quanto fastidioso, non dovrebbe pregiudicare l’inizio della stagione, in quanto è stato giudicato guaribile in circa 10 giorno.

Per concludere, Fausto Gresini, patron del Team, ha dichiarato di essere soddisfatto per le prestazioni assolute, nonostante le difficiltà dei suoi due piloti, rimarcandone la crescita di condizione e di risultati.