Durante la settimana della moda donna a Milano, che si concluderà il 22 settembre, un team di 30 autisti porteranno gli addetti ai lavori da una sfilata all’altra con il tre ruote nipponico, evidenziandone le doti di agilità e meneggevolezza.

Scoober utilizzerà infatti il nuovo Tricity, primo modello a tre ruote della casa giapponese. Trenta Yamaha Tricity porteranno in giro per il capoluogo lombardo modelle, giornalisti, stilisti, e gli ospiti degli eventi in calendario. Scoober sarà operativo dalla prima all’ultima sfilata in calendario nella settimana dedicata alla presentazione delle novità moda femminili.

I taxisti di Scoober stazioneranno all’esterno delle strutture che ospiteranno le principali sfilate e appuntamenti mondani, pronti ad accompagnare i passeggeri che dovranno solo indossare il casco Jet in dotazione; i tempi di trasferimento saranno decisamente inferiori a quelli delle auto e dei mezzi pubblici che oltretutto non sono disponibili sempre e ovunque. Senza contare che potranno circolare nell’Area C senza dover pagare l’ingresso e non dovranno preoccuparsi del parcheggio.

“Abbiamo pensato di testare il primo servizio di taxi scooter direttamente promosso da una casa moto proprio in occasione della settimana della moda milanese perché lo riteniamo banco di prova ideale sia per esaltare le caratteristiche di Tricity sul campo, sia per sondare l’attuabilità di un servizio appositamente realizzato per rendere più semplice la vita delle persone”, spiega Massimiliano Mucchietto, country manager di Yamaha Motor Italia.

Spinto da un motore da 125 cc, il Tricity è guidabile da chi possiede anche la sola patente auto (patente B); grazie alla sicurezza delle tre ruote e ai soli 152 kg di peso in ordine di marcia, è un’ottima soluzione per gli spostamenti in città.