Arriva la  nuovissima arma Montesa per il Trial, la Cota 300RR 2016. Caratterizzata da un nuovo motore dalla cilindrata maggiorata, capace di più coppia e potenza a tutti i regimi, vanta anche grafiche inedite e una ciclistica di altissimo livello, direttamente derivata dalle moto impegnate nel Mondiale Trial.

La Montesa Cota 4RT è stata apprezzata per le sue esclusive caratteristiche tecniche, ma anche per l’alta qualità costruttiva, che si riflette sull’affidabilità, aspetti che sono presi in grande considerazione dai clienti del marchio. E così, col passare degli anni, le preferenze degli appassionati sono cambiate, rivolgendosi sempre più alla tecnologia del 4T per le loro moto da trial.

Il team di sviluppo della Cota 300RR ha lavorato sodo per ottenere due cose: un aumento della potenza ed una sensazione complessiva di minor peso. Per ottenere questi risultati, il propulsore ha subito un notevole aumento della cilindrata e di conseguenza dell’alesaggio e della corsa del pistone.

Tutto ciò, assieme alla nuova pompa con flusso di carburante maggiorato, fa in modo che il modello abbia più coppia e potenza, in particolare a regimi medi, e mantenga allo stesso tempo la già nota risposta a bassi regimi. Il modello è stato inoltre snellito nei punti strategici, riducendo il peso per una guida più efficace. A questo scopo sul modello è stata montata una leggera forcella TECH con tubi di alluminio oltre a nuovi, e più leggeri, mozzi ruota in alluminio.

Grazie a queste modifiche, la nuova Cota 300RR è più leggera di 2 kg rispetto alla Cota 4RT. Per ultimi ma non meno importanti sono la notevole riduzione del freno motore ed il riposizionamento dei supporti delle pedane che conferiscono al modello una sensazione di maggior leggerezza. Altre migliorie sono costituite dall’adozione di un nuovo ammortizzatore SHOWA, per aumentare la trazione, e delle nuove pompe freno e frizione che migliorano la risposta e le prestazioni.