Kymco Agility R16 Plus era già disponibile nelle versioni 125-200i, alle quali ora si aggiungono anche quelle di 50 cc motorizzate a 2 tempi (2T) e a 4 tempi (4T).

Agility R 16 Plus è completamente nuovo e reinterpreta il concetto di scooter a ruota alta sotto il segno “più”: più agilità, grazie alla ruota posteriore da 14″; più protezione, con la pedana maggiorata; più comfort: sella ridisegnata, sospensione posteriore a maggior escursione e tappo del serbatoio riposizionato garantiscono un’esperienza di guida ancora più appagante; più capacità di carico, grazie all’ampio vano sottosella e al bauletto in tinta che si apre con la chiave di avviamento; più abitabilità: il passeggero dispone di nuove pedane estraibili; più accessori e tanta funzionalità, con la presa 12V e l’orologio; più economia d’esercizio, grazie alla centralina elettronica riprogrammata; più tecnologia, grazie alle luci di posizione a LED; più autonomia, per merito del nuovo serbatoio da 7 litri invece che da 6.

Agility 16 R Plus si avvale della pluriennale esperienza Kymco nella costruzione di telai per scooter: una struttura robusta e razionale di tubi di acciaio ad alta resistenza forma il telaio, caratterizzato da una rigidità che si traduce in feeling di guida e sicurezza. La forcella teleidraulica con steli da ben 33 mm di diametro assicura precisione e assorbimento dei colpi. Grazie all’escursione di 95 mm, pavé, asfalto dissestato e tombini non sono un problema. Il gruppo motore-trasmissione funge anche da forcellone e muove un doppio ammortizzatore (singolo ammortizzatore su Agility R 16 Plus 50) regolabile su 5 posizioni.

Nuove anche le ruote: l’anteriore con diametro da 16 pollici calza uno pneumatico 100/80; la posteriore è invece da 14 pollici, per consentire un miglioramento delle capacità di carico del vano sottosella, contenere l’altezza della sella a soli 780 mm e regalare maggiore agilità; la gommatura generosa (pneumatico 120/80) incrementa comfort e tenuta di strada.

La frenata utilizza due dischi: l’anteriore è da 260 mm, con pinza flottante, il posteriore da 240 mm con pinza a doppio pistoncino (nella versione 50 cc dietro c’è un tamburo).

Quanto ai motori, l’Agility 200i R16 Plus eroga 11,2 CV a 7.500 giri con una coppia massima di 12 Nm a 5.500 giri. Il 125 con i suoi 6,6 kW di potenza rientra nei limiti di legge per la guida con patente B. Infine, l’Agility 50 R16 4T Plus è il veicolo urbano per eccellenza: 3,3 CV e consumi irrisori (43 km/l). La versione 2T, invece, eroga 3,4 CV più grintosi.

Tre le colorazioni: argento Zebrù, bianco Ice e nero Maggiore. Questi i prezzi: Agility 125 R16 Plus 1.900 euro, Agility 200i R16 Plus 2.200 euro, Agility R16 Plus 50 cc 2T e 4T 1.800 euro (il bauletto è incluso nel prezzo).