A Milano per assistere a Milan-Barcellona e per impegni legati agli sponsor, Jorge Lorenzo (foto by InfoPhoto) ha confessato di essere alla sua prima a San Siro e ha concesso una lunga intervista a ‘Il Giornale’Si parte dal rapporto con Valentino Rossi: “Siamo un po’ più maturi. In fondo, qualche anno fa, agli inizi, io avevo solo 20 anni. Comunque nel nostro sport non è necessario essere amici o molto legati come nel calcio o nel basket. In fondo le moto sono una disciplina individuale. Certo, se la relazione è buona questo si riflette positivamente sulla squadra. D’altra parte siamo sulla stessa barca”. 

Il ritorno del Dottore rappresenta un maggiore stimolo per il maiorchino: “Non sento la pressione. Non esiste. Perché tutto ciò che ho già ottenuto in carriera va al di là delle mie aspettative. Per cui tutto ciò che arriverà ancora sarà solo un regalo, un di più. Semmai Valentino è uno stimolo”.

Per saperne di più leggete anche il resto della news.