A 12 anni dalla nascita, la Casa giapponese rilancia la sua tuttoterreno media con la V-Strom 650XT Abs, puntando ancor di più sul suo utilizzo a 360°, con particolare attenzione ai viaggi. Arrivano soluzioni mutuate dalla sorella maggiore di 1000 cc.


A caratterizzare il nuovo modello (disponibile grigio, bianco, blu o rosso), infatti, è il “becco” anteriore proprio sotto il doppio faro che incorpora due piccole prese che convogliano aria al radiatore. Nuovo anche il parabrezza, regolabile su tre posizioni. Arrivano poi le ruote a raggi che conservano le dimensioni della versione precedente (110/80 con cerchio da 19 all’anteriore e 150/70 con cerchio da 17 al posteriore), e sono gommate Bridgestone di primo equipaggiamento.

Nessuna modifica per il motore, che resta il collaudato e apprezzato bicilindrico Suzuki di 649 cc da quasi 70 cavalli; di serie l’Abs che resta non disinseribile. Numerosi gli optional: dalla protezione per la coppa dell’olio (messa in una posizione non proprio felice) ai bauletti in alluminio fino alle manopole riscaldate.