Forse la cosa sarà passata inosservata, o in secondo piano, dato che pubblico ed addetti ai lavori sono magnetizzati dal campionato di Marc Marquez, ma all’interno del circus della MotoGP c’è un altro argomento “caldo”, anche se di scarso interesse per la classifica iridata.

Stiamo parlando del duello fratricida fra Andrea Dovizioso e Nicky Hayden, che ad Indianapolis si è arricchito di un nuovo episodio, dopo quello di Assen.

Niente di irrimediabile, per carità, nessuno finora si è fatto male ed ogni volta le due moto di Borgo Panigale arrivano a fine gara probabilmente senza nemmeno un graffio, però nel momento in cui i contatti fra compagni di squadra si intensificano, un minimo di attenzione va prestata…Certo, Bradley Smith potrebbe dissentire, dal momento che sia ad Assen che ad Indy, a causa dei contatti fra ducatisti, è stato sempre quello che ha fruito di un miglioramento della propria posizione in gara…

Interessi deteriori a parte, è pacifico che da questo momento in poi Dovizioso ed Hayden saranno messi nel mirino dal proprio team per evitare che succedano altre situazioni del genere, e probabilmente saranno messi nel mirino anche dai teleoperatori di mezzo mondo, i quali sperano l’esatto opposto, ovvero qualche vigorosa carenata, che da sempre spettacolo ed audience.

Al momento, del resto, non si registrano plateali situazioni di frizioni fra i due, vuoi perchè la classifica iridata di entrambi è poco significativa, vuoi perchè comunque a fine anno Hayden andrà via, vuoi perchè Andrea e Nicky sono due “bravi ragazzi” poco inclini alle polemiche, resta però il fatto che magari qualche sassolino dalla scarpa, o dalla sella, magari se lo vorranno togliere a vicenda…chissà…

photo credit: Fizal’s Photography via photopin cc