Già presentata negli Usa, sarà svelata al pubblico al prossimo Eicma 2014 la nuova cruiser nipponica, la Kawasaki Vulcan S, che punta a rivoluzionare uno dei punti fermi delle cruiser: il motore bicilindrico a V.

Infatti, la Vulcan S monta il bicilindrico parallelo di 649 cc che già equipaggia anche la Versys 650 e le Er6 (N ed F), ma rivisto nell’erogazione per adattarsi al meglio all’uso di una cruiser. I suoi 35 kW la rendono utilizzabile anche con la patente A2.

A frenare la Vulcan S pensano il disco anteriore da 300 mm con pinza a doppio pistoncino e il posteriore da 250 mm con pinza a singolo pistoncino; c’è anche l’Abs. Per adattarsi a piloti di tutte le taglie, manubrio e pedane sono regolabili su tre posizioni; regolabili anche le leve di freno e frizione, e il monoammortizzatore L (nel prevarico su 7 differenti posizioni). Quest’ultimo lavora con un sistema di leveraggi  che permette una corsa più lunga, aumentando il comfort di guida.

La Vulcan S dovrebbe essere disponibile entro la fine dell’anno; il prezzo non è ancora stato comunicato, ma negli Usa, dove è già in vendita, ha un prezzo di listino molto competitivo: si aggira intorno ai 5.600 euro.