Gentlemen, start your engines! Che per il 2013 significa riaccendere l’entusiasmo, la passione, l’interesse, la voglia di toccare e di guidare, insomma, di rimettersi letteralmente in moto!

E’ con questo presupposto fondamentale che apre i battenti la settantunesima edizione dell’EICMA, la cui prima edizione risale addirittura al 1901, ovvero l’Esposizione Internazionale Ciclo Motociclo e Accessori, presso la Fiera di Rho; una kermesse attesissima per le novità alle quali assisteremo, e ancor di più dopo l’annus horribilis che il settore due ruote ha vissuto.

I cancelli del Polo Fieristico di Rho – Pero apriranno i battenti al pubblico alle ore 10.00 di giovedì 7 novembre e chiuderanno alle 18.30 di domenica 10, con costi a dire il vero non particolarmente contenuti, dal momento che il biglietto intero viene venduto alla “modica” cifra di € 18,00 giornalieri, salvo eventuali riduzioni per giovanissimi e over-65, con biglietto agevolato di € 12,00. Certo, a fare gli avvocati del diavolo bisogna dire che sarà presente tutto il “gotha” della produzione mondiale, che porterà quanto di meglio sia possibile immaginare in termine di tecnologia ed immagine, oltre al fatto che EICMA è la più grande manifestazione mondiale di settore.

A proposito di logistica, consiglio a chi volesse visitare EICMA di usufruire dei mezzi di trasporto pubblici, quali treno e metropolitana, che hanno fermate praticamente all’interno del Polo Fieristico, ciò significa non perdere nulla in fatto di comodità di accesso e di non dover rischiare di imbarcarsi in lunghe code in auto, snervanti ed inquinanti, e di poter risparmiare una congrua cifra di denaro in parcheggio.

Senza voler fare anticipazioni particolari, di cui forniremo resoconto nei prossimi giorni, riferisco solo che come di consueto, oltre alle esposizioni statiche, sono previste aree esterne attrezzate dove si svolgeranno esibizioni di trial, quad e MX, oltre ad un tracciato “green” coperto per la prova di mezzi ecologici e ad un’area “sicurezza” con argomenti a tema di protezione e tutela del motociclista.

In ultimo, per deliziare i palati più…sensibili, sarà eletta Miss Delicious Pin-Up 2013, che diciamocelo, è sempre un gran bel piacere per gli occhi!

Insomma, che altro dire, non solo moto ad EICMA 2013, ma molto di più, un immenso spettacolo, dove tecnica e svago si uniscono in un connubio prelibato per gli amanti delle due ruote, che si spera possa riaccendere gli animi di un rider-people ferito dalla crisi economica, ma desideroso di re-indossare casco e tuta!

photo credit: ScriS – www.scris.it via photopin cc