A 20 anni di distanza dalla nascita del primo modello e dopo 750.000 esemplari venduti, Aprilia presenta un nuovo Scarabeo declinato su tre versioni, una due tempi da 50cc e due a quattro tempi, sia da 50cc che da 100cc. Sono già disponibile nelle concessionarie, con prezzi rispettivamente di 2.220 euro, 2.420 euro e 2.660 euro.

Lo scooter a ruota alta del Gruppo Piaggio mantiene inalterate le sue caratteristiche principali, cioè la leggerezza, la facilità d’uso e i bassi costi di esercizio. Piaggio (cui appartiene il marchio Aprilia) ha rinnovato il modello con nuovi motori dai consumi ridotti ed emissioni più basse, da 50 cc a due e quattro tempi e da 100 cc a quattro tempi.

Lo scudo anteriore è ora in tinta con il colore della sella, i gruppi ottici posteriori hanno guadagnato le luci a led e le grafiche della strumentazione sono state rinnovate (c’è anche la predisposizione per montare la presa Usb nel cassetto del retroscudo). I tradizionali cerchi da 16 pollici, infine, calzano pneumatici di maggiore sezione. La versione con motore 50 4T 4V da da 4,35 cv ha la sella sdoppiata, il cupolino, dettagli con finitura in alluminio e cerchi a 7 razze. Entrambi i nuovi Scarabeo 50 sono predisposti per il montaggio della presa Usb nel cassetto del controscudo. I colori dipendono dalla motorizzazione: azzurro, nero e rosa per il 50 2T; nero, marrone e blu per il 50 4T 4V e il 100 4T; per tutti i modelli, infine, è disponibile il bianco.