“Tornare su questa moto nove mesi dopo è stata una grande soddisfazione e sono contento di come è andato il test, ma questo non cambia le cose riguardo a possibili wildcard, non è una cosa che ho in mente di fare”. Pur non potendo confermare o smentire con certezza le parole di Casey Stoner al termine dei test di Motegi in sella alla Honda RC213V per la moto GP, un non so che di “ultime parole famose” aleggia nell’aria…Il ritiro tassativo dal mondo motociclistico, la proposta da parte di Honda per effettuare dei test, l’ok da parte di Stoner, la sua soddisfazione e questa frase buttata lì a negare frettolosamente…Staremo a vedere…

Al momento attenendoci ai test veri e propri, le due giornate hanno restituito risultati molto diversi fra loro; durante la prima giornata sono stati possibili sono pochissimi giri di pista a causa delle avverse condizioni climatiche (pioggia), ragione per cui non è stata data nè dalla moto nè dal pilota australiano alcuna indicazione utile.

Nella seconda giornata, al contrario, il programma è stato completato con successo; Stoner ha avuto modo di provare sia la moto attualmente utilizzata da Marc Marquez e Dani Pedrosa, sia sul prototipo di quella che sarà la futura edizione per il Campionato Moto GP 2014, percorrendo nel complesso 47 giri. Il pilota si è detto certamente soddisfatto del feeling con la motocicletta.

Come sempre poco propenso ai grandi discorsi, il “canguro” ha così commentato la giornata: “Fortunatamente il tempo è migliorato parecchio, oggi faceva caldissimo e abbiamo potato lavorare sul nostro programma di test. È stata una giornata produttiva, fortunatamente il piano non era eccessivamente ampio quindi siamo riusciti a portare a termine gran parte del lavoro”.

I tifosi di Stoner non disperino, il programma dei test Honda procedono, e il centauro australiano sarà certamente di nuovo in sella alla Moto GP Production Bike, come anticipato del resto dal Vice Presidente Esecutivo di HRC, Shuhei Nakamoto. E forse nel campionato Moto GP stesso…

photo credit: T.Tanabe via photopin cc