CafeRacerTrip è una community con quasi 4mila iscritti, nata intorno a una pagina di Facebook e creata da due giornalisti e un fotografo del settore moto: aggrega motociclisti appassionati di café racer, special elaborate ma anche moto in stile retrò.

I fondatori organizzano giri in moto di una giornata nel fine settimana, attraverso i quali scoprire luoghi meravigliosi del Nord Italia, ma anche per conoscere altri motociclisti e visitare i garage di alcuni preparatori. Il prossimo tour, il quarto, è previsto per sabato 5 luglio, nel Piacentino, a cavallo della Valtrebbia, in un anello di 120 km tra le colline: le iscrizioni (15 posti in tutto) si chiudono martedì 1° luglio (basta scrivere a caferacertrip@gmail.com).

Sono ben accette tutte le moto, in particolare le special, quelle in stile retrò come Triumph Bonneville, Scrambler o Thruxton, Kawasaki W800, o Honda CB1100, e le vecchie giapponesi anni 80, magari rimaneggiate in stile Café Racer. Gli itinerari sono tutti su strade secondarie, ricche di curve, e non superano i 100 km di percorrenza (una scelta ponderata per venire incontro alle esigenze della “schiena” del pilota e della meccanica delicata di queste moto). Ogni trip è costituito da un gruppo ridotto (massimo 15 motociclisti), in modo che tutti ci si possa conoscere davvero, parlare di moto, incontrare preparatori (che normalmente aprono le porte dei loro garage), visitare posti mitici (come il Museo Guzzi a Mandello) e tornare a casa con foto professionali, quelle che ogni motociclista può incorniciare e stampare agli amici.

Il Trip #1 si è svolto nell’Oltrepo Pavese, il Trip #2 tra Brianza, Ghisallo e Lago di Como, e il Trip #3 lungo le rive dell’Adda, con un finale al Motoquartiere di Milano.