Nel contesto dell’Ayrton Senna Tribute 1994/2014, la manifestazione in programma all’Autodromo di Imola dal 1° al 4 maggio, dove sono previsti eventi e commemorazioni destinate a ricordare i vent’anni dalla scomparsa del pilota brasiliano di F1, Ducati ha accettato l’invito degli organizzatori e sarà presente in circuito per ricordare uno tra i suoi più famosi e indimenticabili “ducatisti”.
Ad Ayrton Senna (leggi la sua storia, dai kart alla F1), grande appassionato di moto, Ducati aveva dedicato anche una versione speciale, che gli era stata presentata qualche settimana prima dell’ultima gara di Imola, in occasione della visita del campione brasiliano allo stabilimento di Borgo Panigale. 300 unità realizzate sulla base di una 916SP di color grigio con cerchi rossi: la “916 Senna I”. Altre due versioni che seguirono furono la “916 Senna II” e la “916 Senna III”, prodotte e vendute rispettivamente nel 1997 e nel 1998. Tutte e tre le versioni Senna vennero fabbricate in edizione limitata e ancora oggi sono molto rare e ambite dai collezionisti in tutto il mondo.
Ducati, in accordo con la Fondazione Senna, contribuendo agli scopi benefici ed educativi per cui la Fondazione opera sin dalla sua creazione, per il 2014 ha voluto rinnovare il tributo di riconoscenza e di stima a questo indimenticabile Campione, dedicando una speciale livrea alla sua moto più prestigiosa e di riferimento, quale la 1199 Panigale S, realizzando una nuova versione “Senna”, destinata solo ed esclusivamente al mercato brasiliano, prodotta in serie limitata di soli 161 esemplari (il numero dei GP disputati in F1 da Senna).La potete vedere nel video qui sotto.